Ristoratrice picchiata e rapinata, denunciati albanese e romeno

PESARO, 13 DIC – I carabinieri di Fano hanno denunciato gli autori della rapina ai danni della titolare del ristorante ‘La Mandria’, aggredita con violenza la notte del 25 novembre mentre rientrava a casa.

Sono un operaio albanese di 20 anni, incensurato, e un 31enne romeno, che aveva lavorato come aiuto cuoco nel ristorante gestito dalla vittima e che conosceva bene quindi le sue abitudini. La donna, di 41 anni, aveva riportato la frattura del setto nasale, un trauma facciale e contusioni varie sul corpo. ansa

Condividi