Monti: “invitato a vertice Ppe per spiegare le mie dimissioni”

13 dic – Il presidente del Ppe Wilfried Martens ha invitato il premier italiano Mario Monti al vertice del Partito popolare europeo di oggi a Bruxelles per illustrare ”lo stato della situazione politica italiana ricordando le ragioni per cui l’attuale governo e’ entrato in carica, quello che ha fatto, i motivi per cui e’ caduto”. E’ lo stesso Monti a riferirlo lasciando il vertice dei Popolari.

Riguardo il suo annuncio di dimissioni Monti dice di aver ”ricordato la presa d’atto della situazione che ha determinato il mancato sostegno a questo governo con le dichiarazioni del segretario del Pdl Angelino Alfano, che sono state una chiara dichiarazione di sfiducia”. Monti precisa di aver detto ai presenti che ”qualunque sara’ il prossimo governo auspico sara’ nel solco dell’integrazione europea e spero dia piu’ impegno per il processo di integrazione”. asca

Condividi