Pakistan: Scuola intitolata a Malala, studentesse protestano

12 dic  – Alcune studentesse pachistane hanno manifestato in preda alla rabbia dopo che la loro scuola è stata intitolata a Malala Yousafzai, la ragazza ferita dai talebani perché lottava per il diritto allo studio femminile. La loro convinzione è che questa iniziativa le renderà un obiettivo della guerriglia.

Pakistan: talebani sparano ad una 14enne

Trasferita in Gran Bretagna ragazza pakistana ferita dai talebani

Pakistan: scuole speciali per i poveri intitolate a Malala

Circa 150 studentesse hanno boicottato le lezioni in quello che ora si chiama il ‘Malala College for Girls’ a Saidu Sharif, nel nordovest della Valle di Swat, strappando e lanciando foto della 15enne, accusata di aver abbandonato il Pakistan per andare in Gran Bretagna a curarsi.
Il governo del Pakistan ha rinominato diversi istituti in onore di Malala, alla quale i talebani spararono in testa a ottobre. Le studentesse di quello che prima si chiama il “Government College for Girls” hanno detto di aver ripetutamente chiesto al presidente di rimuovere la targa con il nuovo nome, nel timore di suscitare l’attenzione dei militanti. tmnews

Condividi