Monti: ‘Non si torni alla situazione precedente’

8 dic – “Bisogna assolutamente evitare che l’Italia ricada” nella situazione precedente quando, prima di questo governo, ha rischiato di essere il detonatore che poteva far saltare l’Eurozona, afferma Monti, intervistato dal canale francese Bfm Business. L’Italia in un anno è uscita da una crisi “estremamente grave” e ha fatto riforme che nessun partito da solo poteva fare.

WSJ: “La Merkel chiamò Napolitano per far dimettere Berlusconi”

Un anno di “Governo dei Professori”: i dati piu’ eclatanti del disastro

Le riforme sono state possibili grazie al “disarmo” delle forze politiche, sottolinea Monti da Cannes, dove ha ricordato quanto avvenuto al G8 svoltosi nella cittadina francese. Il fatto che con l’approssimarsi delle elezioni, che comunque sarebbero arrivate in aprile, il Pdl abbia deciso di “ritirare il suo appoggio sistematico, introduce un elemento molto importante” nella politica italiana,” ma vorrei che non vi sfuggisse” il risanamento di bilancio fatto in un anno, sottolinea il capo del governo.

Disastro Monti: Record debito pubblico a settembre a 1. 995,1 miliardi

Maroni, mozione di sfiducia a Grilli: ci ha imbrogliati, il Fmi lo conferma

“La lotta all’evasione fiscale ripagherà i cittadini. Speriamo che vi sia la stessa attitudine anche in altri Paesi europei davanti alle riforme adottate in Italia”.

“Mi piacerebbe, e sono sicuro che così sarà – auspica il premier – che l’Italia continuasse ad essere sempre di più un protagonista attivo dell’avanzamento di questa gestione consapevole della collettività internazionale e che non si buttasse o ributtasse nella coltivazioni delle visioni più viscerali che i cittadini possono, a volte comprensibilmente e giustificatamente avere, ma secondo me non i responsabili politici”. ansa

Condividi