Nigeria: 10 cristiani massacrati a colpi di machete, case incendiate

Maiduguri (Nigeria), 2 dic. – Nel corso della notte scorsa presunti islamisti della setta Boko Haram hanno fatto irruzione nel villaggio di Chibok, nel nord-est del Paese, massacrando a colpi di machete e di pistola 10 cristiani, dando fuoco alle loro case.

Lo riferiscono fonti della polizia. La strage non e’ direttamente legata agli incendi appicati a tre chiese sabato a Gamboru, sempre nello stato nordorientale di Borno, in cui sono morti due poliziotti. Questo genere di attacchi sono realizzati per innescare scontri tra cristiani e musulmani.

Condividi