Intasca mazzetta, arrestata assistente sociale Ministero di Giustizia

PALMI (REGGIO CALABRIA), 6 NOV – Ha intascato una mazzetta per aggiustare una relazione che avrebbe consentito a un uomo che doveva scontare quattro mesi di reclusione, di fruire di una misura alternativa e di evitare il carcere.

La polizia di Palmi ha arrestato, in flagranza di reato di concussione, un’assistente sociale del Ministero della Giustizia in servizio all’Ufficio esecuzione penale esterna di Reggio Calabria, Maria Grazia Galletta, di 53 anni. A denunciarla e’ stato l’uomo. ansa

Condividi