Nucleare Iran: Usa sanzionano banca cinese, l’ira di Pechino

 1 ago – Furiosa reazione di Pechino al nuovo pacchetto di sanzioni varato ieri dagli Stati Uniti nei confronti della banca cinese Kunlun, accusata da Washington di aver aiutato l’Iran in attivita’ ”illecite” di proliferazione nucleare.

”La Cina esorta gli Usa a togliere le sanzioni contro la banca Kunlun, che violano gli accordi internazionali, e a smettere di attentare agli interessi della Cina e alle relazioni cinoamericane”, ha dichiarato in un comunicato il ministero degli Esteri. asca

Condividi

 

One thought on “Nucleare Iran: Usa sanzionano banca cinese, l’ira di Pechino

Comments are closed.