Siria: emigrata in Canada, lascia marito e 2 figli per unirsi ai ribelli

(Aki) 28 luglio 2012  – Ha lasciato un marito, due figli, la sua carriera di ingegnere e Toronto, la sua citta’ di adozione, per tornare in Siria, dov’è nata 41 anni fa, e unirsi all’Esercito libero siriano per combattere contro il regime di Bashar al-Assad. Thwaiba Kanafani è arrivata in Siria dal Canada a fine giugno e ha annunciato la sua missione in un video pubblicato su Internet.

Ad AlArabiya.net ha spiegato di essere impegnata ad Ankaram nel coordinamento tra i leader dell’opposizione armata. Prima di partire per il suo Paese natìo, la Kanafani racconta di aver partecipato a diversi incontri organizzati dall’opposizione siriana in Egitto e in Turchia e di aver constatato una netta divisione tra le opinioni dei leader.

Dallo scoppio della rivolta siriana nel marzo del 2011, la Kanafani ha detto di aver seguito costantemente gli sviluppi della crisi nel suo Paese e la sua decisione di partire è stata motivata proprio dal desiderio di comprendere la complessita’ del conflitto e le ragioni per cui Assad è ancora al potere.

AGGIORNAMENTO del 25 AGOSTO 2013

Non era una mamma canadese impazzita all’improvviso, ma una spia del mossad

mossad

Condividi