L’Italia finanzia un programma di inclusione sociale in Costa Rica

19 lug. – L’Italia e il Costa Rica sviluppano la cooperazione anche in campo sociale. Il nostro ambasciatore a San Jose’, Diego Ungaro, ha partecipato – insieme al vice presidente della Repubblica costaricense, Alfio Piva, e ai vice-ministri di Giustizia, Salute e Gioventu’ – alla presentazione del piano “Lineas estrategicas de accion para la prevencion de la violencia que afecta a la juventud”.

L’iniziativa fa parte di un programma di inclusione sociale e prevenzione della violenza giovanile, finanziato dalla Farnesina e realizzato dall’Unfpa nel quadro delle attivita’ nel settore del Sica. In questo contesto, e’ stato piu’ volte sottolineato e apprezzato l’apporto dell’Italia e del ministero degli Esteri in particolare, allo sviluppo socio-economico del Costa Rica e il rapporto di stretta interrelazione che esiste tra la realizzazione di simili attivita’ e quelle condotte a sostegno della sicurezza interna.

Il programma interviene nel settore prioritario per il paese latino americano dell’inclusione sociale e della prevenzione della violenza giovanile, inserendosi in modo coerente nell’insieme di azioni analoghe condotte, anche per il tramite dell’Ue.

Condividi

 

bresup

Articoli recenti