Oxfam: la UE aiuti i palestinesi, ma abbiamo già dato 1,34 miliardi di euro

5 luglio – 5 lug. (TMNews) – L’organizzazione non governativa Oxfam ha chiesto alla comunità internazionale, in particolare l’Unione europea, di sostenere i palestinesi nella valle del Giordano minacciati dalla politica coloniale e di investimenti di Israele. Nell’area vivono 66.000 palestinesi e 9.500 coloni israeliani: essa rappresenta il 30% della Cisgiordania, ma le colonie controllano l’86% della terra, rispetto al 6% per i palestinesi, secondo un rapporto pubblicato oggi.

UE regala circa 10 milioni di euro a famiglie palestinesi, dal 2008 sborsati 1,34 miliardi di euro

UE: ok a 160,4 milioni di euro per assistenza palestinesi

Italia-Palestina: approvati altri 10 progetti per 3,5 milioni di Euro, 25 milioni in totale

Nuovi fondi UE ai palestinesi: firmati 2 accordi per 35 milioni di euro

UE – donazione 55 mln euro ad Agenzia rifugiati palestinesi

In questa regione “lo sviluppo è ancora limitato perché le famiglie e le imprese palestinesi, così come le agenzie per gli aiuti e i donatori dell’Unione europea, quasi mai riescono ad ottenere i permessi necessari per ricostruire”, ha sottolineato Oxfam. E “il livello di povertà dei palestinesi della Valle del Giordano è quasi di due volte superiore a quello del resto della Cisgiordania”, ha insistito l’ong.

Condividi