Calderoli: “A luglio Monti fara’ il botto”

ROMA, 30 MAR – ‘L’articolo 18? E’ lo scoglio dove andra’ a cozzare capitan Monti-Schettino. Il governo? Non superera’ i secondi 100 giorni di esistenza. Implodera’ a luglio e cadra’ non per i partiti, ma per i numeri.
Roberto Calderoli, in una intervista su la Padania,   traccia un’analisi  sullo scenario che si delinea per i prossimi mesi.
Non credo che a far cadere Monti saranno i partiti, ma i numeri.
Che lo obbligheranno a mollare. Il botto, pero’, avverra’ a luglio”

Condividi

 

Articoli recenti