Immigrati, Bagnasco: presenza notevole da cui imparare

2 febbr – ”Tra gli immigrati c’e’ una demografia diversa, anche se mi dicono che purtroppo fanno presto anche loro ad assorbire una certa mentalita’, una scala di valori e adattarsi. Ma la loro e’ sempre una presenza notevole, anche dal punto di vista culturale, valoriale e anche religioso hanno qualcosa da dirci sicuramente”.

Lo ha detto il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Cei, ieri pomeriggio a Genova prima di partecipare, al Quadrivium, alla presentazione del Rapporto Demografico commissionato dal Progetto Culturale della Cei.

Condividi