Immigrati: Pd Roma, mozione in Campidoglio per ‘cittadinanza onoraria’

Athos De Luca

30 gen. – ”Questo riconoscimento e’ un riconoscimento simbolico, culturale e civico, per spingere il Parlamento a modificare la legge attuale che, non consente di avere la cittadinanza fino ai 18 anni, ai nati in Italia figli di immigrati”.

Lo dichiarano i consiglieri del Pd Athos De Luca, insieme a Palo Masini, rispondendo all’appello del Presidente della Repubblica che aveva dichiarato: ”E’ una follia non riconoscere la cittadinanza ai figli di emigrati che nascono in Italia”, e seguendo l’esempio di numerosi Comuni come Pesaro, Milano, Torino e Napoli.

I due esponenti del Pd hanno quindi presentato una mozione in Consiglio Comunale, nella quale si propone di riconoscere la ‘cittadinanza onoraria’, a tutti i figli di immigrati che nascono in Italia, previo una verifica sull’integrazione e inserimento sociale e culturale dei genitori nel nostro paese. (Adnkronos)

Condividi