India: una sposa uccisa ogni ora dai familiari del marito perché non paga la dote

Inchiesta Times of India, ‘fenomeno vergognoso’

NEW DELHI, 27 GEN – All’incirca ogni ora una sposa indiana è uccisa dai familiari del marito perché non paga la dote “patteggiata” al momento del matrimonio combinato dai genitori. Lo riferisce oggi il Times of India in un’inchiesta sul fenomeno che definisce “vergognoso”.

Nonostante sia stata dichiarata illegale mezzo secolo fa, la dote femminile è ancora molto radicata sia nelle metropoli che nei villaggi indiani ed é una delle principali cause della violenza domestica contro le donne.

Condividi