Aviaria: Cina, 2/o morto in un mese

PECHINO, 22 GEN – Un abitante del sudovest della Cina e’ morto oggi del virus dell’influenza aviaria. Si tratta del secondo in un mese in Cina, dopo un anno e mezzo nel quale non si erano verificati decessi per questa malattia nel paese.

L’uomo, ammalatosi il 6 gennaio, era stato ricoverato il 19 gennaio a Guiyang, capitale della regione del Guizhou, ma il suo stato di salute era rapidamente peggiorato e le cure si sono rivelate inefficaci.

Condividi