Rapina con macete in casa anziani, arrestati un russo e un marocchino

FERMO, 14 DIC – Dopo quattro mesi di indagini, i carabinieri di Fermo hanno arrestato due degli autori della rapina violenta ai danni di un’anziana coppia di Sant’Elpidio a Mare, messa a segno il 7 luglio scorso da tre banditi armati di macete. Uno dei quali, ”bellissimo” aveva colpito alcuni passanti, che ne avevano fornito una descrizione rivelatasi di grande aiuto alle indagini.

Si tratta di un russo di 20 anni e di un marocchino di 36 anni. E’ invece sfuggito alla cattura un secondo marocchino, nel frattempo espulso dall’Italia. (ANSA)

Condividi