Pistacchi iraniani cancerogeni, 650 kg sequestrati a Bologna

BOLOGNA, 7 DIC – L’Ausl di Bologna ha sequestrato 650 kg di pistacchi iraniani contaminati da aflatossine.

Durante i controlli al Caab i tecnici del dipartimento di sanita’ pubblica hanno trovato un valore quasi 100 volte superiore al limite di legge per aflatossine di gruppo B, sostanza classificata come potenzialmente cancerogena dall’agenzia internazionale per la ricerca contro il cancro. I tecnici hanno informato l’autorita’ giudiziaria, ed e’ stata attivata la procedura di allerta europea. (ANSA)

Condividi