1,5 milioni di euro per progetto di ”cultura giudiziaria europea”

BRUXELLES – Il bilancio Ue del prossimo anno dovrebbe prevedere lo stanziamento di 1,5 milioni di euro per sostenere un progetto che mira a promuovere una ”cultura giudiziaria europea”, attraverso la formazione degli operatori del diritto.

E’ quanto hanno chiesto gli eurodeputati Luigi Berlinguer (Pd) e Erminia Mazzoni (Pdl) in un emendamento al budget 2012 approvato ieri in commissione Bilancio del Parlamento Ue. L’obiettivo dell’iniziativa bipartisan e’ creare ”una rete europea d’istituti di formazione giuridica, volta a coordinare la formazione di giudici e di professionisti del diritto”.

Secondo i promotori, la realizzazione di una reale cultura giuridica europea ”contribuira’ a costruire una clima di fiducia reciproca fra i diversi ordinamenti in Europa, a beneficio delle persone e delle imprese che operano nel mercato interno”. Il voto sul bilancio comunitario del prossimo anno e’ previsto nella sessione plenaria di novembre dell’Europarlamento.

(ANSA)

Condividi

 

bresup

Articoli recenti