Piacenza: coltellate a due giovani, arrestati albanesi, padre e figlio

Uno dei feriti e’ molto grave; la lite è avvenuta a causa di una ragazza.

Padre e figlio arrestati per aver accoltellato due giovani, uno dei quali e’ in fin di vita. E’ accaduto sabato sera e la notizia degli arresti e’ stata resa nota oggi dalla polizia. Si tratta di un 40enne e di un 16enne, di origini albanesi.

Il figlio aveva avuto una lite con un 20enne, anche lui albanese, per una ragazza ucraina. Il 20enne con il cugino di 19 anni e il fratello di 27, si e’ presentato sotto la casa del 16enne, ma i tre sarebbero stati aggrediti da padre e figlio armati di coltelli alla Rambo. Il 19enne e’ stato ferito alla gola ed e’ in rianimazione. Ferito anche il 27enne.

Condividi