Imola – Preso a pugni un conducente di bus

TOSCANELLA DI DOZZA – Lo ha preso a cazzotti in faccia, colpendolo all’occhio e all’arcata sopraccigliare.  Mezzogiorno: il bus 101 è appena partito da Imola in direzione Bologna. Uno scooter giallo lo sorpassa e inizia a zigzagargli davanti. Il conducente, sicuramente indispettito, forse mostra il proprio disappunto. Il motociclista risentito prepara l’aggressione: prende un po’ di vantaggio sul precorso, parcheggia il motorini e sale sul bus. I passeggeri non fanno neanche in tempo a intervenire perchè la furia del ragazzo prende di sorpresa tutti. Il conducente è tramortito dai diretti del suo aggressore che conclusa, la sua vendetta, esce e riprende il motorino.

Viene chiamato il 118 e il conducente del bus 101 viene caricato su un’ambulanza e portato al Pronto Soccorso di Imola: non è in gravi condizioni, ma l’occhio e nero e su un sopracciglio si vedono i segni della violenza.

I passeggeri devono aspettare l’arrivo di un nuovo conducente (il ritardo sarà di mezz’ora); qualcuno di loro dice di riconoscere qualche somiglianza tra l’aggressore e un ragazzo della zona. Il compito di fare luce sull’accaduto è affidato ai carabinieri, arrivati sul posto. Oggi lo stesso conducente ferito si recherà dai Militari dell’Arma per sporgere denuncia.

Condividi