Gb, ex premier Cameron uccide un cervo e lo chiama Boris (Johnson)

L’ex primo ministro britannico David Cameron (europeista e favorevole al no), amante della caccia, ha sbollito la rabbia per l’andamento del processo di Brexit in una battuta al cervo nella remota isola scozzese di Jura ad agosto. Nella battuta di caccia Cameron ha ucciso un esemplare maschio e, secondo quanto riporta in un editoriale del […]

Spagna, nessuno può formare il governo. Si torna al voto

Il re spagnolo Felipe VI ha constatato che non ci sono forze politiche con il sostegno parlamentare sufficiente a formare il governo. Di conseguenza, dopo lo scioglimento delle camere lunedì 23, la Spagna andrà di nuovo al voto. rainews.it  

Europarlamento, via libera a Lagarde nuova presidente Bce

Christine Lagarde ha avuto a Strasburgo l’approvazione, con voto segreto, da parte della plenaria del Parlamento europeo per essere la prossima Presidente della Bce. Nella votazione della raccomandazione del Parlamento europeo che sostiene Lagarde per la successione a Mario Draghi dal prossimo primo novembre, hanno votato a favore 394 eurodeputati contro 206 e 49 astenuti. […]

Macron: i migranti devono sbarcare nel porto piu’ vicino (Italia)

PARIGI, 17 SET – La Francia vuole un “meccanismo stabile, prevedibile e automatico di ripartizione delle persone salvate in mare, senza rimettere in discussione il principio dell’approdo più vicino”: è quanto affermano fonti dell’Eliseo, rispondendo a una domanda sulla questione migratoria alla vigilia della visita del presidente Emmanuel Macron a Roma. Quanto ai migranti economici, […]

Bce, Rinaldi: voto negativo su Lagarde

  I tre membri della Lega nella Commissione Affari economici, Marco Zanni, Antonio Rinaldi e Valentino Grant, chiamati a dare il primo via libera alla nomina di Christine Lagarde alla presidenza della Bce, hanno espresso voto contrario. Fonti della Lega hanno fatto sapere che la loro contrarietà è stata motivata dal fatto che nella discussione […]

Germania, “300mila migranti non identificati: rischio sicurezza enorme”

La cancelliera Angela Merkel che ha autorizzato l’immigrazione senza restrizioni ha messo in pericolo la sicurezza nell’intera Repubblica federale

Macron: stretta sui migranti, ascoltare il popolo

Il presidente francese, Emmanuel Macron, indurisce i toni sull’immigrazione. In un discorso pronunciato lunedì sera, il leader francese ha invitato la maggioranza presidenziale e il governo alla fermezza sulla questione migratoria, per evitare di diventare un “partito borghese”, che non tiene conto dell’opinione delle classi popolari sedotte dal Rassemblement National di Marine Le Pen. tgcom24.mediaset.it

Nuovo commissario UE alla Giustizia indagato per corruzione e riciclaggio

La procura di Bruxelles conferma che il ministro degli Esteri e vicepremier belga, Didier Reynders, nominato meno di una settimana fa commissario europeo alla Giustizia, è sotto indagine per corruzione e riciclaggio di denaro sporco. L’inchiesta è partita, secondo quanto scrive il giornale De Tijd, dalle rivelazioni un ex-agente dell’intelligence belga che si sarebbe presentato […]

Migranti, Ungheria contro l’Italia: non accetteremo quote

L’Ungheria condanna tutte le decisioni legate all’apertura dei confini europei ai migranti, anche quelle del governo italiano, “non accetterà alcun tipo di quota e difenderà le sue frontiere con tutti i mezzi“. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri ungherese, Peter Szijjarto, citato dai media locali. La decisione di Roma è “disdicevole e pericolosa”, ha […]

Paesi Bassi: scuole elementari islamiche distribuiscono libri anti-gay

I bambini dei Paesi Bassi stanno imparando a rifiutare l’omosessualità. Le scuole elementari islamiche, che operano in tutto il paese, distribuiscono letteratura anti-gay che insegna agli studenti che Allah ha distrutto un intero popolo a causa della sua omosessualità. Il materiale proviene dal libro “Aiuto! Sto crescendo “, che è obbligatorio leggere per l’educazione sessuale […]

Riforma pensioni, in Francia tutti contro Macron

mobilitazioni contro la riforma delle pensioni. Il presidente Macron teme una convergenza delle proteste che potrebbe mettere in difficolta’ l’esecutivo

Snowden a Macron: ”concedetemi l’asilo”

“Ho chiesto l’asilo in Francia nel 2013, ai tempi del presidente Francois Hollande. Chiaramente, mi piacerebbe molto che il signor Macron mi concedesse il diritto d’asilo”: lo ha detto Edward Snowden, intervistato da radio France Inter. Intanto, l’europarlamentare della République En Marche e fedelissima del presidente Emmanuel Macron, Nathalie Loiseau, si dice favorevole ad accogliere […]


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -