Rissa a Colleferro, ucciso 21enne

Finale tragico per una rissa tra giovani a Colleferro, in provincia di Roma. A farne le spese è stato il 21enne Willy Monteiro, di origine capoverdiana, morto in seguito al pestaggio subito nella centrale piazza Italia. Willy era già agonizzante quando i soccorsi sono arrivati. E’ spirato all’arrivo al pronto soccorso. Arrivati sul posto, i Carabinieri di Colleferro hanno fermato alcuni autori della violenta rissa, oggetti di indagini.

Gli scontri all’interno di un locale nel cuore della notte, poi la decisione di affrontarsi all’esterno, i calci e i pugni. Due gruppi uno contro l’altro – Tutta da chiarire la dinamica dell’accaduto, e da approfondire le singole responsabilità. Per ora si sa che una discussione iniziata in un locale è degenerato in uno scontro fra due gruppi di giovani, fino a che Willy Monteiro ha avuto la peggio vicino alla sua macchina parcheggiata nei pressi dei giardini di Largo Oberdan, non distanti dalla caserma dei Carabinieri. notizie.tiscali

Sull’accaduto è intervenuto il sindaco della città Pierluigi Sanna, che sui social ha scritto: “L’omicidio avvenuto questa notte a Colleferro ci lascia senza parole. L’atto gravissimo e le modalità, che se fossero confermate sarebbero inimmaginabili per il nostro territorio, ci sconvolgono e ci riempiono di dolore e rabbia. Sono personalmente in contatto con le forze dell’ordine per avere delle informazioni maggiori e conoscere il nome della vittima, alla cui famiglia ci stringiamo con immensa tristezza”.

Condividi