Manifestazione Roma, Zingaretti denunciato dal “Popolo delle Mamme”

Riceviamo e pubblichiamo: L’Associazione “Il Popolo delle Mamme” di intesa con l’Associazione “l’Eretico” hanno fatto una Denuncia/Querela contro Nicola Zingaretti (Segretario del Partito Democratico e Presidente della Regione Lazio) per i motivi di incitazione alla rivolta contro coloro, che hanno organizzato per il 5 settembre la manifestazione a Roma per chiedere l’abolizione delle cosiddette Leggi Azzolina e Lorenzin che di fatto insieme ai tanti Dpcm hanno ridotto la libertà di ognuno di Noi. Le mamme, associazioni, comitati e semplici cittadini saranno in piazza per esprimere dissenso e disprezzo contro questi provvedimenti, in modo democratico e nel rispetto della Costituzione,

L’Associazione “Il Popolo delle Mamme” di intesa con l’Associazione “l’Eretico” chiedono a Zingaretti di porre le scuse alle tante Mamme che sono state offese dalle sue parole, che in parte riportiamo, e da lui dichiarate a mezzo stampa, tra le frasi più diffamatorie e di istigamento riportiamo “auguriamo una rivolta popolare” e “apostrofando gli organizzatori gente folle”.

“Siamo stati costretti – dichiarano Roberto Nuzzo e Angelo Giorgianni – a fare questa denuncia poiché, frasi del genere per un sereno e pacifico svolgimento della stessa, potrebbero alla vigilia della nostra manifestazione creare tensioni.

Le nostre associazioni hanno come unico obiettivo la salvaguardia e la qualità della vita dei bambini, e non solo. Pertanto, abbiamo organizzato il 5 settembre a Roma la manifestazione “SALVIAMO I BAMBINI” alla quale hanno aderito circa 44 tra associazioni e comitati”.

Condividi

 

One thought on “Manifestazione Roma, Zingaretti denunciato dal “Popolo delle Mamme”

  1. ci sono state tante leggi del passato oggi abolite, che sevirebbero molto in questi tempi per fare giustizia, ma quella vera .

Comments are closed.