UE, Borrell: ”Mosca non intervenga in Bielorussia”

“Ho sentito tante volte Mosca ripetere il mantra sul fatto che in Bielorussia sono affari interni, e che loro non vogliono interferenze esterne. Suppongo che questo sia valido anche per loro”. Lo ha detto l’Alto rappresentante europeo Josep Borrell a Berlino in conferenza stampa dopo il Gymnich, rispondendo a una domanda sulle eventuali interferenze di Putin.

Per quanto riguarda le sanzioni alla Bielorussia, una lista di persone “di alto livello politico” sarà approvata a breve. Lo ha detto l’Alto rappresentante Ue Josep Borrell a Berlino in conferenza stampa alla fine del Gymnich. Un testo firmato da 11 membri del Consiglio chiede di arrivare velocemente ad una decisione, ha aggiunto.

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi