Coronavirus, Crema: medico e infermiera in rianimazione

Coronavirus, medico e infermiera di Crema positivi al virus. Un medico anestesista e una infermiera del pronto soccorso dell’ospedale di Crema (Cremona), infatti, sono risultati positivi al Covid-19 e ricoverati in rianimazione. La donna, a quanto si apprende da fonti della struttura, è stata trasportata all’ospedale di Brescia.

Come racconta un medico, che in questi giorni lavora anche nel piano dove sono ricoverati i contagiati da coronavirus, la situazione all’interno dell’ospedale di Crema «è molto complicata». (Messaggero)

Massimo Galli, primario del Sacco: “marea montante di pazienti impegnativi. Il virus ha eluso i criteri di sorveglianza e ha conquistato una parte d’ Italia”. Sta succedendo “qualcosa di grave, non soltanto da noi ma anche in Germania e Francia”

Primario del Sacco: “marea montante di pazienti impegnativi”

 

Condividi