Michelle Obama: Trump presidente sbagliato per il nostro Paese

Michelle Obama: “Con Trump caos e divisioni. In gioco il futuro della nostra democrazia” “Ovunque guardiamo a questa Casa Bianca per cercare qualche leadership o consolazione o qualsiasi parvenza di fermezza, quello che otteniamo è caos, divisioni e una totale carenza di empatia”: con un discorso potente ed emotivo, Michelle Obama scalda la platea della convention dem, per la prima volta tutta virtuale a causa della pandemia, con un attacco diretto a Donald Trump, “il presidente sbagliato per il nostro Paese”, travolto in”una situazione chiaramente più grande di lui”.

Mai una ex first lady aveva criticato cosi’ aspramente e direttamente un candidato che non sosteneva, mettendolo sotto accusa per la gestione della pandemia, dell’economia, delle proteste razziali.

E avvisa: “se pensate che le cose non possano peggiorare, credetemi, non è vero, a meno che non facciamo un cambiamento in queste elezioni. Se abbiamo una speranza di finire questo caos, dobbiamo fare il possibile per votare Joe Biden”. Quindi ne ha lodato il carattere e la competenza, in un ritratto intimo: “conosco Joe. E’ stato un magnifico vicepresidente. Sa cosa serve per salvare l’economia, battere la pandemia e guidare il paese. E’ un uomo profondamente perbene,che sa ascoltare, che dirà la verità e che crede nella scienza”, ossia l’opposto di Trump. Michelle ha lanciato anche un appello a votare in qualunque modo, anticipatamente,per posta o di persona, denunciando che “stanno facendo tutto per ostacolare il voto”, un riferimento al sabotaggio delle poste da parte del tycoon. http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/convention-partito-democratico-biden-michelle-sanders-d1e91230-4dcc-4147-8a51-22c8db1bc6c3.html

Condividi