Coronavirus, Fauci sotto scorta “minacciato di morte”

NEW YORK, 07 AGO – Il virologo Anthony Fauci, membro della task force della Casa Bianca sul coronavirus e considerato il massimo esperto di malattie infettive negli Stati Uniti, ha dovuto assumere delle guardie del corpo per proteggere se stesso e la sua famiglia dopo aver ricevuto minacce di morte in risposta al suo lavoro per fermare la diffusione del Covid-19.

“La pandemia ha tirato fuori “il meglio e il peggio delle persone, e ricevere minacce di morte per me e la mia famiglia, e molestie alle mie figlie mi ha portato al punto in cui devo avere agenti per la sicurezza”. “Quando ricevi minacce di morte che richiedono di avere sempre protezione, quando iniziano a disturbare i tuoi figli al telefono e al lavoro e a interferire con la loro vita, questo mi fa arrabbiare”, ha aggiunto. (ANSA)

Condividi