Il debito pubblico come non ve l’hanno mai spiegato

Se il debito pubblico è esploso dal 1981 in poi, ciò è dovuto ai 4000 miliardi di euro che abbiamo pagato in 40 anni in interessi passivi sul debito, a causa del Divorzio Bankitalia/Tesoro, appunto del 1981 (disposto da Ciampi e Andreatta). In altre parole con il Divorzio B/T (cioè rendere la Banca Centrale indipendente dal Governo) le banche private hanno potuto determinare il tasso di interesse dei prestiti che lo Stato chiede ai privati (appunto banche italiane, enti e cittadini). In questo modo i tassi di interesse sul debito (cioè sui BOT, BTP ecc) sono schizzati verso l’alto e con loro il debito pubblico

di Marco Giannini  – Il debito pubblico come non ve l’hanno mai spiegato.
Gli europeisti d’accatto (PD e soci) impazziranno…

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -