Famiglie italiane più spaventate dalla crisi che dal Covid

Condividi

 

9 LUG – A spaventare di più le famiglie italiane nel post-covid non è un eventuale ritorno della pandemia o di altre emergenze sanitarie, ma la crisi economica. Lo rivela un sondaggio condotto da Rcs Sfera Mediagroup e il Forum delle Associazioni Familiari condotto su un campione rappresentativo di 1.344 famiglie.

Stando ai dati, infatti, in cima alle paure degli italiani c’è il rischio del fallimento di aziende e settori, seguito dall’aumento della povertà e del divario tra ricchi e poveri. Seguono il timore per l’insostenibilità del debito pubblico e il rischio di tensioni sociali. Solo al sesto posto l’eventuale ritorno di un’emergenza sanitaria.  ansa

Turismo, Federalberghi: a giugno presenze in calo dell’80%

UE: calo record Pil Italia, -11,2% nel 2020. Il peggiore della UE

Federcasa: 40% delle famiglie non riuscirà a pagare l’affitto

Bankitalia: un terzo delle famiglie ha risorse per sopravvivere 3 mesi

Istat: a rischio fallimento un’impresa su tre

Caritas: poveri +450mila

Seguiteci sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguiteci sul Social VK https://vk.com/imolaoggi

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -