Migranti, algerini sbarcano tra i bagnanti in Sardegna

Condividi

 

Sono arrivati con una piccola imbarcazione, diretti al porticciolo di Porto Pino, in sardegna. Decine di bagnanti si sono riversati dalla spiaggia al luogo esatto dove è avvenuto lo sbarco. In pochissimi minuti, i migranti, sembrerebbero tutti uomini, sono scesi e si sono dileguati. Le forze dell’ordine sono state immediatamente avvisate e hanno bloccato i migranti. Incredulità e sgomento per chi li ha visti arrivare, sebbene non sia un evento che capita di rado.

Nelle ultime 24 ore – scrive il giornale locale sardiniapost.it sono arrivati 88 algerini, tra i quali una donna. Dopo i 19 rintracciati ieri mentre si allontanavano dalla spiaggia di Porto Pino, nel Comune di S.Anna Arresi, gli sbarchi in serata si sono susseguiti uno dopo l’altro, sempre sulla costa sud occidentale. Intorno alle 21:30 a Domus De Maria i carabinieri hanno bloccato nei pressi di due spiagge 22 algerini. Quasi contemporaneamente a Porto Pino e Teulada i militari dell’Arma rintracciavano altri 33 migranti, tra i quali una donna. Alcune ore dopo una motovedetta della Guardia di finanza ha intercettato al largo di Capo Teulada un barchino in legno di 5 metri con a bordo 14 algerini.



I migranti sono stati fatti sbarcare al porto di Sant’Antioco. Le ricerche hanno impegnato i carabinieri sino all’alba. Dopo le visite mediche, sono stati tutti trasferiti al centro di prima accoglienza di Monastir dove il personale dell’Ufficio stranieri della Questura si è occupato delle operazioni di identificazione. Sono attualmente in quarantena.

Video Casteddu Online



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -