Migranti, Turchia: soldati a confini con la Grecia per impedire respingimenti

ISTANBUL, 5 MAR – La Turchia invierà al confine con la Grecia mille agenti delle forze speciali “per evitare i respingimenti” di migranti da parte delle guardie di frontiera di Atene. Lo ha annunciato il ministro dell’interno di Ankara Suleyman Soylu, dopo essersi recato stamani alla frontiera. ansa

Condividi