Turchia: 135mila migranti verso confine con la Grecia

ISTANBUL, 4 MAR – Sono 135.844 i migranti che secondo la Turchia si sono diretti fino a stamani dalle zone interne del Paese verso il confine con la Grecia per cercare di entrare nell’Ue, dopo che Ankara ha annunciato che non intende più fermarli. Lo riferisce su Twitter il ministro dell’Interno turco Suleyman Soylu. Ieri il ministro aveva parlato di 130 mila persone. Atene ha confermato finora 24 mila tentativi illegali di attraversamento impediti. (ANSA)

“Erdogan ha aperto le carceri e ha detto: andate in Grecia”

Condividi