Coronavirus, multa e anche arresto per chi non rispetta i divieti

Forze dell’ordine ed esercito per circoscrivere i focolai – Divieto di allontanamento e di ingresso nelle aree “focolaio” del virus, che saranno presidiate dalle forze di polizia e, in caso di necessità, anche dai militari, con sanzioni penali per chi viola le prescrizioni. Stop alle gite scolastiche in Italia e all’estero, sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche quarantena con “sorveglianza attiva” per tutti coloro che sono stati in contatto con casi confermati del virus. Questi i punti focali del decreto messo a punto dal governo.

Multa ma anche arresto per chi non rispetta divieto – “Il mancato rispetto delle misure di contenimento è punito ai sensi dell’articolo 650 del codice penale”, che prevede una multa e l’arresto fino a 3 mesi. Misure pesantissime, dunque, che potranno essere estese anche ad altre aree nel caso fosse necessario. “Dobbiamo essere flessibili anche perché non e’ detto che le misure prese oggi siano utili domani” ha ammesso il premier. tgcom24.mediaset.it

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi