Padre di Meredith Kercher morto in circostanze “inspiegabili”

Il padre di Meredith Kercher, la studentessa inglese uccisa a Perugia nel 2007 per la quale andarono sotto processo Amanda Knox, Raffaele Sollecito e Rudy Guedè, è stato trovato ammazzato in circostanze piuttosto “inspiegabili”.

John Kercher, 77 anni, è stato trovato sul marciapiedi, vicino a casa sua a Croydon (regno Unito), con diverse ferite, una gamba e un braccio spezzati. L’uomo portato subito in ospedale non ricordava cosa fosse successo ha detto prima di morire. L’unica cosa di cui era certo era che pochi istanti prima era nel negozio di fronte.

“Nonostante le indagini che abbiamo condotto finora, incluse le testimonianze e l’esame delle telecamere a circuito chiuso”, comunica la polizia secondo quanto riporta il Corriere.it, “non siamo stati in grado di stabilire come si sia procurato quelle ferite. Manteniamo aperte tutte le ipotesi”. Forse Kercher è stato investito da una macchina che poi è fuggita.  liberoquotidiano.it

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi