Padova, violento scippo: rottura del femore per una 70enne

Evita lo scippo, ma si frattura il femore: sabato di paura per una 70enne. In centro. E di prima mattina: violento scippo a Padova, vittima una settantenne che ha subìto la rottura di una gamba.

È successo intorno alle ore 8.30 di sabato primo febbraio in via Beato Pellegrino a Padova: G.R., 70enne di Pescara giunta all’ombra del Santo per sottoporsi a delle visite mediche, era appena uscita dall’abitazione del figlio in direzione piazza Mazzini quando, una volta giunta all’altezza di via Giovanni da Verdara, è stata raggiunta da un uomo robusto e col volto parzialmente travisato da un cappuccio che ha cercato di strapparle la borsetta contenente i documenti e pochi soldi.

::::::::::::::::::::::::::::::

Trascinata a terra e presa a calci. Colpita senza pietà e senza remore da un uomo deciso a tutto pur di impossessarsi di una borsa. Giuseppina R., 70 anni, di Pescara, a Padova. L’aggressore è molto probabilmente un nordafricano, la polizia lo sta cercando. Ma intanto sale l’allarme, perché è il terzo episodio simile nell’arco di una decina di giorni.

Condividi