Ong, Open Arms riporta in Italia marocchino già espulso

ARRESTATO un marocchino (già espulso due anni fa) sbarcato a Messina dalla Open Arms…
Chissà quanti altri “galantuomini” saranno arrivati in Italia grazie ai porti aperti: a metà gennaio siamo già a quota 678 sbarchi contro i 202 registrati in tutto gennaio 2019.”, scrive Salvini su Twitter.

Messina – A attendere la nave della Ong al molo Norimberga, c’erano anche gli investigatori della Squadra mobile che, al termine delle operazioni di sbarco, hanno fatto scattare le manette ai polsi del 30enne Mehdi Rahmouni, rientrato in Italia fingendosi migrante. Dagli accertamenti è emerso che Rahmouni era stato raggiunto, a gennaio 2018, da un decreto di espulsione con divieto di reingresso in Italia per un periodo di 5 anni.

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi