Nigeria: esplosione nel Borno, 30 persone uccise

Almeno 30 persone sono morte nella città di Gamboru, nello stato nigeriano di Borno, in seguito all’esplosione di un ordigno esplosivo improvvisato. La bomba, secondo quanto riferiscono fonti della sicurezza citate dai media locali, è esplosa su un ponte affollato che conduce nel vicino Camerun.

L’attacco non è stato ancora rivendicato, tuttavia sia Boko Haram che lo Stato islamico dell’Africa occidentale (Iswap) sono attivi nell’area. L’offensiva di Boko Haram è iniziata in Nigeria nel 2009 e da allora si è allargata anche ai paesi del bacino del lago Ciad. Di recente è riapparso in video il leader storico di Boko Haram, Abubakar Shekau, dopo quasi un anno dal suo ultimo messaggio, inviato a luglio del 2018. Agenzia Nova

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi