Migranti, candidato presidenziali Croazia: esercito alle frontiere

Condividi

 

Al fine di contrastare la crisi dei migranti, la Croazia deve dispiegare al confine l’Esercito, oltre che la polizia. Lo ha dichiarato oggi Miroslav Skoro, candidato alle elezioni presidenziali in Croazia che, secondo gli osservatori, potrebbe raccogliere una parte significativa dei consensi degli elettori del centro-destra che cinque anni fa hanno garantito la vittoria di Kolinda Grabar-Kitarovic.

Secondo quanto riferisce l’emittente ”N1”, Skoro ha affermato che ”il tema dei migranti clandestini non viene affrontato molto dai media, ma e’ evidente che le persone che vivono al confine temono per le proprieta’ e per i figli”.

La polizia, secondo Skoro, ”fa il possibile per impedire che la situazione precipiti, ma la crisi non potra’ che peggiorare in futuro”. ilnazionalista.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -