Siria: iniziata offensiva di Erdogan contro i Curdi

Condividi

 

Erdogan ha annunciato che l’operazione nel Nord-est della Turchia è incominciata. Fonti curde hanno riportato che ci sono stati bombardamenti aerei in aree civili. L’operazione è stata portata avanti nonostante il dietrofont del presidente Usa Donald Trump il quale prima aveva annunciato un disimpegno nell’area dando mano libera alla Turchia per attaccare la zona curda (dopo che i curdi hanno combattuto l’Isis) per poi cambiare idea ieri. Troppo tardi. (askanews)

“Le Forze armate turche, insieme all’Esercito nazionale siriano, hanno appena avviato l’Operazione ‘Fonte di Pace’ contro il Pkk/Ypg e i terroristi di Daesh (Isis) nel nord della Siria”, ha scritto Erdogan. “La nostra missione è di evitare la creazione di un corridoio del terrore ai nostri confini meridionali e di portare pace nell’area”, ha aggiunto il capo dello Stato turco.



“Caccia turchi hanno lanciato raid su aree civili. C’è grande panico fra la popolazione nella regione”, ha twittato un portavoce dei combattenti curdi nel nord della Siria.



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -