Boldrini attacca Di Battista che non si fida del Pd

Condividi

 

“La parole Alessandro Di Battista? Rancorose, generiche, non possono essere prese seriamente. Mi sembra l’atteggiamento di una persona che è rimasta fuori e ora sta lì a gufare”. Laura Boldrini, ex presidente della Camera, ospite a Coffee Break su La7, attacca il Che Guevara del Movimento 5 stelle che in un post sui social ha messo in guarda il M5S dal Pd e da Matteo Renzi criticando l’alleanza giallo-rossa.

“Marco Travaglio oggi gli ricorda che i militanti si sono già espressi su Rousseau”, sottolinea la Boldrini, “quindi che senso ha ora disprezzare tutto questo? Nel rispetto dei militanti dovrebbe dare il suo contributo per far funzionare questo governo”.

Insomma, per attaccare Di Battista, la Boldrini si aggrappa a Travaglio. Tutto è possibile, ai tempi del governo giallorosso.  liberoquotidiano.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -