Bonino, 19 settembre manifestazione per l’eutanasia

Condividi

 

A 12 giorni dal termine dato dalla Corte Costituzionale al Parlamento per legiferare sul fine vita, la nuova maggioranza Pd-M5s tenta di riprendere in mano il dossier. Il capogruppo del Pd alla Camera, Graziano Delrio, assicura il proprio impegno “personale” e quello dei Dem a sbloccare la situazione. Anche perché con i nuovi alleati c’è ormai un comune sentire sul tema.

Il Pd, come spiega Delrio, a legiferare in tempi rapidi sul punto. L’idea, secondo quanto si spiega tra i Dem, sarebbe quella di dire sì alla depenalizzazione dell’aiuto al suicidio, ma solo in alcune circostanze, per evitare pressioni indebite su malati e persone anziane.



Nell’attesa, la senatrice radicale Emma Bonino incalza: “C’è una proposta di legge sul tavolo che riguarda l’eutanasia, promossa dall’Associazione Coscioni che farà su questo un’iniziativa a Roma il 19 settembre. Il mio punto di vista è uno solo: ci deve essere la libertà responsabile delle persone di scegliere non di morire, cosa che succede a tutti, ma di come poter morire, in dignità e in libertà. Questo è il punto sostanziale”. “E’ difficile? – osserva intervenendo alla trtasmissione Tagadà su La7 – certo, è complicato. Ma proprio quando le cose sono complicate è meglio non delegarle a giudici, medici eccetera eccetera. Ognuno si assuma la propria responsabilità. Da qui – conclude Bonino – l’importanza del testamento biologico”. ansa

Eutanasia su chi vuole vivere, 70enne sedata di nascosto e uccisa



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -