Fratoianni (LeU): cancellare i Decreti Sicurezza

Condividi

 

I voti di Liberi e Uguali potrebbero essere necessari, soprattutto al Senato per votare la fiducia all’inciucio Pd-M5s.  Fratoianni detta le condizioni un’intervista alla Stampa.

“Sono dell’idea che i decreti sicurezza vadano cancellati al più presto, non basta modificarli seguendo le indicazioni del presidente della Repubblica. Mi batterò finché non verranno radicalmente cambiati e nel frattempo chiederò che le istituzioni di questo Paese non utilizzino la facoltà di bloccare le navi”.



“Non si deve mettere in discussione il principio che le persone in mare vadano salvate, che il salvataggio debba essere tempestivo ed efficace e che quindi vada sostenuto chi sta supplendo a una mancanza di iniziativa da parte delle istituzioni, come stanno facendo le ong. Il secondo caposaldo è il principio del porto sicuro più vicino. Non se ne possono inventare di nuovi, quando qualcuno viene salvato nel Mediterraneo centrale i porti sicuri più vicini sono quasi sempre i porti italiani, maltesi e con questo bisogna fare i conti”



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -