‘Escrementi e pietre contro Salvini’, la denuncia

Condividi

 

“Venire al Twin Beach a buttare escrementi e pietre sulla nostra struttura è da vigliacchi”. E’ lo sfogo in un post su Facebook di Donato Di Campli, titolare dello stabilimento a Fossacesia in provincia di Chieti, che questa mattina avrebbe dovuto ospitare il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini. L’evento è stato annullato per impegni istituzionali.

“La nostra è una attività commerciale e come tale accoglie tutti senza alcun colore politico” conclude Di Campli, postando anche la foto di alcuni biglietti, lasciati da “quattro ‘piedi zozzi'”, con riferimenti al decreto sicurezza bis. “Abbiamo investito tanti soldi sul nostro territorio e di certo non ci facciamo intimidire”. (AdnKronos)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -