Ornella Mariani presenta integrazione alla querela contro la Gip di Agrigento

Condividi

 

se credono che ce ne andiamo al mare e tutto si spegne nel silenzio, questa volta sbagliano

La scrittrice Ornella Mariani ha depositato una INTEGRAZIONE alla denuncia-querela del 5.7.2019

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Ill.mo Sig. Procuratore della Repubblica
presso il Tribunale di CALTANISSETTA

Atto di INTEGRAZIONE a denuncia – querela, contenente istanze anche istruttorie / investigative

Io sottoscritta Ornella MARIANI FORNI, nata a … il …. e residente in Benevento alla Via …, in riferimento e ad INTEGRAZIONE della denuncia-querela del 5.7.2019, da me sporta nei confronti del G.I.P. della Procura di Agrigento dott. Alessandra VELLA, con il presente atto, che costituisce anche formale integrazione alla precedente,

CHIEDO alla S.V.

se il procedimento instaurato a seguito della mia denuncia-querela sia stato effettivamente iscritto a “Modello 21 – Noti”” e dunque se la denunziata Vella Alessandra sia stata formalmente iscritta nel “Registro degli indagati”;

In caso affermativo, di poter conoscere la data di iscrizione, il numero R.G.N.R. del procedimento ed il nominativo del Pubblico Ministero (eventualmente aggiunto al Procuratore Capo), onde poter con Questi eventualmente interagire nella mia qualità di Denunciante e persona/parte offesa, nella logica attività di impulso alle indagini, per quanto di competenza (e nei limiti) delle parti private.
Ancora in caso affermativo, di conoscerne le ragioni.

CHIEDO altresì

al/ai Titolare/i delle indagini (ed anzi formalmente in tal senso Lo/Li invito) di procedere senza indugio alla acquisizione, con conseguente allegazione al “Fascicolo del P.M.”, dell’ormai copioso materiale pubblicato dalla Stampa nazionale: cartacea, televisiva e telematica, relativo – a quanto parrebbe- agli ormai palesi rapporti pregressi tra la Vella Alessandra e qualsiasi altro soggetto interessato alle note vicende della Motonave “Sea Watch n. 3”, ivi compreso il materiale riguardante: fondi privati raccolti a mezzo di “Social” in favore della detta nave, esposizioni e compiacimenti della Vella in tal senso, iniziative varie e telefonate precedenti allo sbarco, e via dicendo (tutti elementi assolutamente utili alle indagini!).

Ribadendo la mia “istanza punitiva” e con essa, dunque, la volontà di ottenere la punizione dei Responsabili dei fatti tutti già descritti nel menzionato atto di denunzia-querela, allego alla presente copia di mia contestuale parallela denunzia dinanzi alla Procura della Repubblica di Agrigento, competente per territorio sui fatti, a carico di alcuni Deputati della Repubblica resisi parti concorrenti in quei ed in altri reati.
Resto in attesa di cortese sollecito.

Benevento, li 19 luglio 2019
Ornella MARIANI FORNI

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -