Tunisia: imam minacciano di chiudere le moschee per protesta

Condividi

 

Islam e business – Tunisia –  imam minacciano di chiudere le moschee!
Gli imam affiliati all’unione generale degli affari religiosi sotto l’Unione Generale del Lavoro Tunisino (UGTT) hanno chiuso le moschee e hanno minacciato di consegnare le chiavi al dipartimento come risposta al silenzio sulle loro richieste.

La protesta si concentra sull’aumento del premio concesso agli imam, sulla regolarizzazione della loro situazione e sulla ristrutturazione del settore.

Gli imam dicono anche che, in assenza di una risposta positiva alle loro aspettative, si ritireranno dalle moschee. Una misura di escalation che sarebbe stata presa dopo l’inizio di un sit-in aperto di fronte al palazzo della Kasbah fin dallo scorso lunedì.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -