Incendio su sommergibile russo: 14 morti

Condividi

 

Quattordici marinai sono morti a causa di un incendio scoppiato su un sommergibile nucleare russo: lo riporta il ministero della Difesa di Mosca citato dalle agenzie. L’agenzia Interfax, citando il ministero della Difesa di Mosca, fa sapere che l’incidente è avvenuto ieri nelle acque territoriali russe, nel mare di Barents, mentre il sommergibile era utilizzato per una missione di studio del fondale marino.

I sommergibilisti sarebbero morti intossicati dal fumo. Il mezzo, usato per ricerche scientifiche ad alta profondità, si trova ora nella base militare marittima di Severomorsk, nel nord della Russia. Indagini in corso per stabilire le cause.

Secondo la medesima fonte, l’incendio è stato domato dallo stesso equipaggio del sommergibile. Dopo l’incidente, il natante è stato rimorchiato fino alla base navale di Severomorsk, dove si trova la Flotta del Nord.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a Imolaggi – Armando Manocchia risponde ai professionisti della mistificazione

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -