Ungheria: polizia arresta 40 clandestini e li rimanda in Serbia

Condividi

 

26 giugno – BUDAPEST – L’Ungheria mantiene molto alta la guardia contro i tentativi di invasione di clandestini nel territorio nazionale. La polizia di frontiera ungherese ha intercettato stanotte 40 afghani che erano riusciti a superare la barriera al confine con la Serbia a Asotthalom, a 180 chilometri a sud di Budapest. I clandestini sono stati arrestati, trasportati al confine con al Serbia ed espulsi in territorio serbo.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -