Ramadan, Marocco: graziati 755 detenuti fra cui 11 terroristi

RABAT, 6 GIU – Grazia reale per 755 detenuti in occasione della festa di fine Ramadan. Re Mohammed VI del Marocco concede il provvedimento di clemenza, come d’abitudine e quest’anno nell’elenco sono inclusi 107 detenuti del movimento di protesta dell’Hirak che ha scosso il nord del Paese, due anni fa.

Il comunicato del Ministero della Giustizia precisa che tra i beneficiati, 576 sono in detenzione e due detenuti hanno ottenuto di commutare la pena di morte in ergastolo. Rientrano poi nel programma ‘Riconciliazione’ (Moussalaha) gli 11 condannati per estremismo o terrorismo pure graziati. (ANSAmed).

Condividi