Nigeriano molesta minorenni, poi aggredisce i carabinieri

Un nigeriano di 24 anni, F.O., è stato arrestato dai carabinieri di Casal di Principe ( Caserta) nel Parco della Legalità di Casapesenna, dove l’extracomunitario aveva tentato di molestare alcune minorenni invitandole a sedersi sulle sue gambe.

Come scrive Il Mattino, i militari, avvertiti da alcune persone, hanno fermato l’uomo e lo hanno accompagnato in caserma per gli accertamenti di rito. Qui, il nigeriano ha cominciato ad inveire contro i carabinieri aggredendoli con calci e pugni. Ad un militare è stata causata una lesione guaribile in 5 giorni e varie escoriazioni al braccio. Lo straniero è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa dell’udienza per direttissima.

Condividi