2 giugno con ladre: 5 borseggiatrici Rom arrestate durante la parata

In occasione delle celebrazioni della Festa della Repubblica, che hanno richiamato nella Capitale migliaia di persone, i carabinieri hanno messo in campo un servizio di controllo ad hoc finalizzato a scongiurare qualsiasi fenomeno di illegalità.

I carabinieri della stazione Roma Quirinale hanno fatto scattare le manette ai polsi di 5 donne rom di origini bosniache, di età compresa tra i 25 e i 33 anni, sorprese nei pressi del Circo Massimo mentre borseggiavano una turista indiana di 54 anni del portafogli. Le ladre, tutte con precedenti, sono state trattenute in caserma in attesa del rito direttissimo e dovranno rispondere di concorso in furto aggravato.  www.ilmessaggero.it

2 giugno, Fico: “Festa dedicata anche a migranti a Rom”

Condividi